Il GSB Team al Castello di Stefanago (PV)

15 Marzo 2008

Team a Stefanago

 

Sabato 17 marzo 2008, al Castello di Stefanago (PV), si svolge il previsto incontro del GSB Team.

Non molti i presenti all’incontro, in concomitanza con lo stage di Spetsnaz Global condotto da so-shin-soke Vladimiras Lisicynas (Lituania-Tenchi Bogyo ryu).

All’appello di shike GS Bertoletti: Sensei Luigi Cattaneo, Michele Julitta, Valerio Forti (accompagnato da due allieve), Giuliano Garbuio Massimo Manicone, Denis Sacchi.

Nel cortile all’Italiana del Castello Medioevale, si inizia il keiko con il komiuchi: le prime cinque tecniche di ju jitsu wjjko!

I corsisti si cimentano con pregevoli atemi jitsu, nage waza, tecniche di squilibrio; la “coppia” Forti-Sacchi, sembra aver acquisito una notevole sinergia e timing, tanto che lo shike, più volte, porta ad esempio la loro performance.

Si passa al bokuto, con la prima tecnica di “disarmo della spada”. L’esercitazione, viene ripetuta da GSB, con la collaborazione dell’uke Luigi Cattaneo Sensei,  i particolari sono “rivisitati con attenzione”: ottimi i risultati acquisiti dai presenti!

Si estraggono gli iaito, e con le tecniche di base e batto/notto, si prosegue il “cammino di crescita e studio” del Koden Henshin ryu di soke Fumon Tanaka, tecnico universalmente conosciuto e stimato.

Con i kata si conclude la parte dedita allo iai jutsu, e mentre l’aria di una grigia e uggiosa giornata si fa sentire, ci si prepara per il suemonogiri.

Sensei Cattaneo sfoggia, con una punta di orgoglio, un particolare “appoggia bambù” regalatogli da shike GSB per la pratica del cya kin sibori (taglio diritto in seiza)!

Per tutti i presenti (o quasi), è la prima volta che si esegue il “taglio da posizione raccolta”; il risultato finale è indubbiamente positivo, l’allenamento ha dato “buoni frutti”. 

Con sensei GSB compiaciuto per l’ottima risuscita dell’incontro, si procede per la foto di gruppo, alla pulizia delle armi e piegatura delle hakame e keikogi:  tutto il materiale è accuratamente posto sui furashiki (drappo per la raccolta del vestiario) che shike Spartaco Bertoletti ha donato a ogni componente del Team!

L’allenamento è concluso, i sicinin-no-samurai (i sette samurai) si avviano al ristorante per la meritata cena!

 

Michele Julitta GSB Team component