Sport e disabilità

 

Verona 26 gennaio 2013

 

Sabato 26 gennaio 2013 a Verona presso il palzzetto dello Sport della Facoltà di scienze motorie, si è tenuto un simposio organizzato da US ACLI VERONA titolato: Sport e disabilità;.
Oltre a medici, operatori socio-sanitari, sono stati invitati a relazionare le proprie esperienze per le arti marziali il Membro Nazionale dell'USacli/Camdo M° Michele JIULITTA, il Coordinatore Regionale Karate US ACLI  M° Gianpaolo RUSSI , il Coordinatore Arti Marziali USAcli Novara M° Francesco PALANDRI, il Coordinatore Karate USAcli Verona M°Maurizio BRIGHENTI, il Responsabile Arbitri Verona US  ACLI M° Tiziano ROSSI, il Responsabile settore Ju Jutsu Lombardia M° Luigi CATTANEO oltre Atleti e Insegnanti Tecnici allievi del M° JULITTA.
I lavori, magistralmente illustrati e aperti dai M°JULITTA e PALANDRI, sono subito entrati nel vivo dell'argomento, lasciando spazio ai vari relatori, convocati per testimoniare le loro esperienze in campo marziale con persone DIVERSAMENTE  ABILI.
Molta attenzione tra il pubblico; il tempo ha corso velocemente.
Domande, consigli aneddoti..... una giornata dedicata ai meno fortunati, con l'obiettivo di sensibilizzare e formare una classe di tecnici in grado di soddisfare l'esigenze di queste persone speciali.
Un' ESPERIENZA  STUPENDA, condivisa con amici/colleghi, con i quali si sottolinea che, non importa l'estrazione sociale od il numero dei tesserati Associati, MA DEDICARSI SERIAMENTE SENZA SECONDI FINI A QUESTE PERSONE, CHE CHIEDONO SOLAMENTE, DI POTER VIVERE UNA VITA PIU' NORMALE POSSIBILE NONOSTANTE LE LORO GRANDI DIFFICOLTA' E DIFFERENZE.

M° Gianpaolo RUSSI
Resp.Reg.Karate Us ACLI Piemonte
tel.338-3857360
e.mail paolo.russi@libero.it

Buongiorno
Ringrazio il M° Paolo Russi per aver illustrato con la propria mail, il simposio dedito alle "persone speciali" !
Condivido totalmente le note; aggiungo che USacli da sempre presta la massima attenzione alle fasce più deboli e disagiate della società, proponendo progetti a 360° in svariate regioni della nostra Penisola, il lavoro  condiviso è, nella maggioranza dei casi, svolto a titolo di volontariato.
Aggiungo uno speciale ringraziamento al M° Giacomo Orisio di Bergamo il quale con alcuni collaboratori e tecnici ha partecipato al simposio con serietà ed interesse !
Concludo con un plauso all'amico Presidente di USacli Verona, Alessio Scolfaro, che sì è prodigato per organizzare l'evento !
Con la speranza che il dibattito aperto, disabilità e arti marziali, possa avere continuità
porgo i miei cari saluti a tutti

Michele Julitta